Provincia di Salerno

Il Ministro Franceschini ha istituito altri tre distretti turistici in Campania, che adesso diventano dodici. Ne entrano a far parte anche Sarno e Pompei

Provincia di Salerno
Accedi alla Web Mail Seguici sulla nostra pagina facebook Entra nel nostro canale YouTube Seguici tramite feed RSS Seguici su google plus
Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Archivio Notizie
Home Page » Archivi » Archivio Notizie » Il Ministro Franceschini ha istituito altri tre distretti turistici in Campania, che adesso diventano dodici. Ne entrano a far parte anche Sarno e Pompei
Icona menu
Il Ministro Franceschini ha istituito altri tre distretti turistici in Campania, che adesso diventano dodici. Ne entrano a far parte anche Sarno e Pompei
lun 04 lug, 2016
distretti

Il Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini, ha firmato il decreto istitutivo di tre distretti turistici in Campania. Quelli che riguardano più direttamente la Provincia di Salerno e i comuni confinanti con la provincia di Napoli sono il distretto di Pompei - Monti Lattari-Valle del Sarno, che comprende 24 comuni ( Boscoreale, Casola, Gragnano, Lettere, Pimonte, Poggiomarino, Pompei, Sant'Antonio Abate, Santa Maria La Carità, Striano, Terzigno, Angri, Corbara, Castel San Giorgio, Nocera Inferiore, Nocera Superiore, Pagani, Roccapiemonte, Sant'Egidio del Monte Albino, San Marzano sul Sarno, San Valentino Torio, Sarno, Scafati e Siano), e il distretto Cilento- Sele- Tanagro-Vallo di Diano, che comprende 58 comuni a sud di Salerno.
I distretti turistici sono previsti dal Decreto Sviluppo del 2011 e sono strumenti di incentivazione del comparto turistico che costituisce uno degli assi portanti dello sviluppo economico. Soddisfatto Giuseppe Canfora, sindaco di Sarno e presidente della Provincia di Salerno, che ha sostenuto con convinzione e perseveranza l'istituzione dei distretti turistici.
"Ho appreso con soddisfazione la nascita dei distretti turistici nelle nostre aree - spiega Giuseppe Canfora - perché sono un formidabile strumento di partenariato pubblico-privato che si propongono di riqualificare e rilanciare l'offerta turistica dei territori e di accrescere lo sviluppo delle aree e dei settori presenti sul territorio. Inoltre, col distretto turistico si punta a migliorare l'organizzazione dei servizi: attenzione puntata su investimenti, accesso al credito, semplificazione e celerità nei rapporti con le pubbliche amministrazioni. I distretti turistici - aggiunge Canfora - , istituiti su richiesta delle imprese del settore che operano nei territori interessati sono zone «a burocrazia zero», in cui possono essere realizzati progetti pilota per aumentare l’attrattività e creare aree favorevoli agli investimenti attraverso la riqualificazione, le opere infrastrutturali, l'aggiornamento professionale del personale, la promozione delle nuove tecnologie. Desidero, infine, ringraziare il sindaco di Pompei e tutti gli altri sindaci che hanno condiviso il progetto, i promotori, Databenc, il Distretto di alta tecnologia dei beni culturali, tra i cui soci ci sono il Cnr e quattro Università della Campania, il Confapi, e i presidenti dei distretti Pompei-Monti Lattari-Valle del Sarno e Cilento-Sele-Tanagro- Vallo Di Diano, Enzo Marrazzo e Carlo Giuliani".
(nella foto i sindaci Giuseppe Canfora e Ferdinando Uliano)

Salerno, 4 luglio 2016
 

Condividi questo contenuto

Notizie e Comunicati correlati

canfora de luca napoli
23-10-2017
Consegnati 24 nuovi bus per il servizio di trasporto pubblico ....
provincia
18-10-2017
In arrivo dalla Regione 2 milioni e 500 mila euro per i lavori ....
CANFORA E RIFIUTI
10-10-2017
La Provincia di Salerno ha ottenuto dalla Regione Campania un ....
palazzo S.A.
05-10-2017
Pronto il bando di gara per la depurazione e la rete fognaria ....
delegazione sudcoreana
12-09-2017
Una delegazione della Provincia di Gyeongi-do (Corea del Sud), ....
riapertura fondovalle calore
19-07-2017
Al via i lavori del primo stralcio per il completamento della ....
CANFORA E STRADE
07-07-2017
Si lavora in Provincia sul fronte della manutenzione delle strade ....
palazzo della provincia
21-06-2017
In un clima di proficua cordialità si è concluso ....

Eventi correlati

Dal 30-10-2014
al 02-11-2014
Dal 30 Ottobre al 2 Novembre l'area adiacente al Tempio di Cerere, il Museo Archeologico Nazionale, la Basilica Paleocristiana continueranno ad essere le suggestive location per la XVII Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico 2014.
Data: 24-02-2014
Lunedì 24 febbraio, presso la Sala Giunta di Palazzo Sant'Agostino, alle ore 11, conferenza stampa di presentazione della kermesse "I Migliori vini Campania- Paestum Wine Festival"
- Inizio della pagina -

Il Portale della Provincia di Salerno è un progetto realizzato da Internet Soluzioni S.r.l. con la piattaforma ISWEB ® - Content Management Framework

Responsabile del Procedimento di Pubblicazione - Privacy - Note Legali - Posta Elettronica Certificata - Webmail

Provincia di Salerno - Via Roma, 104 - Salerno (SA), 84121 - Centralino 089 614111  -  Fax 089 2022099 - Partita Iva: 80000390650

Il progetto Provincia di Salerno è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it