Provincia di Salerno

Domani, a Roma, manifestazione delle Province contro i tagli del Governo

Provincia di Salerno
Accedi alla Web Mail Seguici sulla nostra pagina facebook Entra nel nostro canale YouTube Seguici tramite feed RSS Seguici su google plus
Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Archivio Notizie
Home Page » Archivi » Archivio Notizie » Domani, a Roma, manifestazione delle Province contro i tagli del Governo
Icona menu
Domani, a Roma, manifestazione delle Province contro i tagli del Governo
mer 17 mag, 2017
provincia

Prosegue la lunga marcia nel deserto delle Province che cercano di convincere il Governo a riaprire i cordoni della borsa. A rischio, spiegano da mesi il presidente dell'Upi nazionale Achille Variati e quello dell'Upi Campania Giuseppe Canfora, i servizi erogati che questi enti - scampati alla mannaia del referendum del 4 dicembre scorso - sono chiamati dalla Costituzione ad erogare. I tagli ai trasferimenti avrebbero azzerato la possibilità di poter badare alla manutenzione delle strade (130 mila km), a quella di circa 5.100 edifici scolastici (frequentati da 2 milioni e mezzo di studenti) e alla tutela dell'ambiente.
In casa Upi è arrivata oggi dall'Anci, il cui presidente, il sindaco di Bari Antonio Decaro, ha fatto sapere che parteciperà alla giornata di mobilitazione di giovedì. Del resto, ha spiegato, "non si scherza con la sicurezza dei cittadini. Non si scherza con la tenuta degli edifici scolastici dove i nostri figli trascorrono gran parte delle loro giornate". Nell'ambito della conversione della cosiddetta manovrina, ha aggiunto, "è assolutamente necessario garantire a Province e Città metropolitane il ristoro almeno parziale dei tagli e quindi le risorse perché questi enti siano nelle condizioni di assicurare i servizi essenziali".
Secondo l'Upi nel 2017 dovrebbe ammontare a 650 milioni il contributo statale per coprire le spese per i servizi essenziali, dato peraltro 'certificato' anche da Sose, la società del Mef che fissa i fabbisogni standard. Al di là dell'azzeramento operato dal Governo del taglio di 650 milioni previsto per il 2017, le Province chiedono, tra l'altro: l'assegnazione di almeno 300 milioni del fondo Anas per la manutenzione straordinaria delle strade; consentire di lasciare nelle casse degli enti i risparmi dei costi della politica; la cancellazione delle sanzioni per quelle Province che abbiano sforato il patto di stabilità 2017 e la possibilità di utilizzare gli avanzi di amministrazione per assicurare l'equilibrio dei bilanci.
Giovedì mattina la giornata di mobilitazione (che avrà come slogan: 'Il taglio che paghi tu: l'Unione delle Province d'Italia difende i tuoi servizi') si terrà dalle 10.30 alle 13.30 al Teatro Quirino di Roma, a cui parteciperà anche il presidente della Provincia di Salerno, Giuseppe Canfora, insieme a una delegazione di sindaci e consiglieri provinciali e dipendenti di Palazzo Sant'Agostino. Alle 15 una delegazione di presidenti delle Province si recherà alla Camera, dove in questi giorni si sta completando l'esame degli emendamenti alla cosiddetta 'manovrina' e alle 17 sarà ricevuta dalla presidente della Camera Laura Boldrini.

Condividi questo contenuto

Notizie e Comunicati correlati

EDITORIA PARTE DAL SUD
18-09-2018
Il rilancio dell'editoria parte dal Sud. Tavola rotonda con Giuseppe ....
provincia
17-09-2018
Domani, martedì 18 settembre, alle 10,30 nel Salone Bottiglieri ....
School Movie foto
11-07-2018
Si terrà lunedi 16 luglio 2018, alle ore 10.30, presso ....
alisa
06-07-2018
Questa mattina, presso il salone Bottiglieri di Palazzo Sant'Agostino, ....
pal sant\'agostino
05-07-2018
Con riferimento alle notizie riportate dalla stampa locale nei ....
emergenza incendi e operai idraulico-forestali
29-06-2018
Incendi boschivi, le disposizioni della Regione Campania Sul ....
lampare cetara
28-06-2018
E' stato presentato questa mattina, nella sala giunta di Palazzo ....

Eventi correlati

Dal 30-10-2014
al 02-11-2014
Dal 30 Ottobre al 2 Novembre l'area adiacente al Tempio di Cerere, il Museo Archeologico Nazionale, la Basilica Paleocristiana continueranno ad essere le suggestive location per la XVII Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico 2014.
Data: 24-02-2014
Lunedì 24 febbraio, presso la Sala Giunta di Palazzo Sant'Agostino, alle ore 11, conferenza stampa di presentazione della kermesse "I Migliori vini Campania- Paestum Wine Festival"
- Inizio della pagina -

Il Portale della Provincia di Salerno è un progetto realizzato da Internet Soluzioni S.r.l. con la piattaforma ISWEB ® - Content Management Framework

Responsabile del Procedimento di Pubblicazione - Privacy - Note Legali - Posta Elettronica Certificata - Webmail

Provincia di Salerno - Via Roma, 104 - Salerno (SA), 84121 - Centralino 089 614111  -  Fax 089 2022099 - Partita Iva: 80000390650

Il progetto Provincia di Salerno è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it