Provincia di Salerno

Nasce l'Osservatorio Provinciale per l'Infanzia e l'Adolescenza

Provincia di Salerno
Accedi alla Web Mail Seguici sulla nostra pagina facebook Entra nel nostro canale YouTube Seguici tramite feed RSS Seguici su google plus
Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Archivio Notizie
Home Page » Archivi » Archivio Notizie » Nasce l'Osservatorio Provinciale per l'Infanzia e l'Adolescenza
Icona menu
Nasce l'Osservatorio Provinciale per l'Infanzia e l'Adolescenza
mer 07 giu, 2017
OSSERVATORIO INFANZIA

Si è svolto ieri mattina, martedì 6 giugno u.s., nella sede di Palazzo Sant’Agostino, il primo incontro dell'Osservatorio Provinciale per l’Infanzia e l'Adolescenza. Al tavolo istituzionale, promosso dal Presidente della Provincia di Salerno dott. Giuseppe Canfora e dalla Consigliera delegata alle Politiche Culturali, Educative e Scolastiche, Prof.ssa Mariarosaria Vitiello, con i Consiglieri politici Giuseppe Cicalese, Orlando Romanelli, Rocchina Staiano, hanno partecipato: la Dirigente Asl del Settore adolescenti, dott.ssa Rosa Zampetti, la dott.ssa Ketty Volpe, dirigente MIUR delegata del Provveditore agli studi, il dott. Giulio Corrivetti, Dirigente Asl Settore Salute mentale, l'Ispettore della Polizia postale dott.ssa Roberta Manzo e il Presidente del Tribunale dei Minori dott. Pasquale Andria.
L’Osservatorio Provinciale per l’Infanzia e l’Adolescenza si pone l’obbiettivo di fornire un impianto coordinato di conoscenze sulla condizione delle nuove generazioni della Provincia di Salerno attraverso la raccolta, l’elaborazione e la diffusione dei dati disponibili su infanzia, adolescenza, famiglie e sulle risorse ed i servizi dedicati, oltre naturalmente a rappresentare uno strumento di formazione, informazione e di rimodulazione delle organizzazioni in relazione alle nuove problematiche riguardanti i delicati temi suddetti.
Le principali finalità dell’Osservatorio sull’Infanzia e l’Adolescenza, saranno quelle di tracciare un quadro dei servizi offerti nella prima infanzia 0-6, ed un profilo degli adolescenti della Provincia di Salerno, attraverso un’analisi delle condizioni generali e una ricognizione su servizi e risorse per bambini, ragazzi e famiglie.
L’argomento è stato affrontato dal Presidente dott. Giuseppe Canfora che ha ribadito l’impegno importante della Provincia di Salerno e ha sottolineato come il welfare che caratterizza la fascia adulta della popolazione non sempre favorisce, anzi a volte penalizza, la fase dell’infanzia. Il Presidente ha con forza promesso il sostegno della Provincia al nascente Osservatorio confermandone il ruolo di assemblatore dei progetti già esistenti nelle varie ASL e nelle scuole cercando di migliorare tale offerta ed organizzare momenti alternativi. Ha precisato la necessità di coinvolgere i Piani Zona che conoscono il territorio e le problematiche inerenti alle varie fasce d’età.
Mariarosaria Vitiello ha voluto ribadire la volontà dell’Osservatorio di sensibilizzazione verso gli adolescenti e le loro problematiche. Nonostante il ruolo delle Province ridimensionato e la mancanza di collegamenti del territorio con le istituzioni, sarebbe necessario avviare delle ricerche e delle analisi approfondite per poter sviscerare i problemi e le metodologie da adottare.
Ci si è poi soffermati sui temi da sviluppare e da porre in primo piano: il cyberbullismo (sfruttando anche la legge: Disposizioni a tutela dei minori per la prevenzione e il contrasto del fenomeno del cyberbullismo), i minori migranti non accompagnati e le adozioni. Temi di una rilevanza assoluta e quotidiana. Bisogna conoscere gli adolescenti ai quali si rivolge, la comunità di appartenenza e il quadro socio culturale e politico istituzionale in cui sono inseriti. Vanno conosciute le reti e la comunità locale e come queste si interfacciano tra loro, sia reali che virtuali e mediatiche per capire quali bisogni soddisfino e quali problemi contribuiscano a creare è fondamentale che la progettazione sia attenta e conosca profondamente il territorio nel quale vivono i ragazzi al fine di elaborare strategie e formulare soluzioni che saranno capaci di limitare questi crescenti problemi.
L’Osservatorio si avvarrà, inoltre, delle competenze e delle conoscenze di tanti altri esperti che entreranno a far parte della squadra. Per creare un vero e proprio servizio sociale monitorando il processo di attuazione e consolidando i processi di prevenzione e benessere nelle fasi di infanzia e adolescenza.

Condividi questo contenuto

Notizie e Comunicati correlati

canfora
26-06-2017
Aggressione al sindaco di Moio della Civitella Enrico Gnarra, ....
provincia
06-06-2017
"A nome mio personale, dell'Amministrazione e del Consiglio Provinciale, ....
STRADE SICURE
23-05-2017
Domani 24 maggio presso il Salone Bottiglieri di Palazzo Sant'Agostino ....
provincia
11-05-2017
Giornata divulgativa sulla sicurezza stradale: mercoledì ....
Canfora Presidente Provincia
03-05-2017
Sull’aggressione al giornalista de "La Città" Davide ....

Eventi correlati

Dal 02-07-2016
al 29-07-2016
Entro le ore 12,00 del 15 maggio 2016 è possibile iscriversi e parteciapre alla chiamata alle Arti per la selezione di opere artistiche nell'ambito del progetto Beauty_Full, iniziativa di sensibilizzazione sul tema della violenza di genere ideato
Dal 04-03-2016
al 05-03-2016
Incontro conclusivo di un'esperienza didattica del Liceo Artistico Sabatini-Menna all'Arco Catalano. La mostra, gli incontri, i dibattiti all'interno di un percorso metodologico-conoscitivo di un bene storico-artistico della città di Salerno.
- Inizio della pagina -

Il Portale della Provincia di Salerno è un progetto realizzato da Internet Soluzioni S.r.l. con la piattaforma ISWEB ® - Content Management Framework

Responsabile del Procedimento di Pubblicazione - Privacy - Note Legali - Posta Elettronica Certificata - Webmail

Provincia di Salerno - Via Roma, 104 - Salerno (SA), 84121 - Centralino 089 614111  -  Fax 089 2022099 - Partita Iva: 80000390650

Il progetto Provincia di Salerno è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it