Provincia di Salerno

Il Comune di Contursi Terme intitola un parco giochi a Fabrizia Di Lorenzo

Provincia di Salerno
Accedi alla Web Mail Seguici sulla nostra pagina facebook Entra nel nostro canale YouTube Seguici tramite feed RSS Seguici su google plus
Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Archivio Notizie
Home Page » Archivi » Archivio Notizie » Il Comune di Contursi Terme intitola un parco giochi a Fabrizia Di Lorenzo
Icona menu
Il Comune di Contursi Terme intitola un parco giochi a Fabrizia Di Lorenzo
mar 07 ago, 2018
fabrizia di lorenzo - Contursi

Il 5 agosto scorso, il Comune di Contursi Terme, alla presenza del sindaco Alfonso Forlenza, del presidente della Provincia Giuseppe Canfora e del consigliere regionale Franco Picarone, ha intitolato a Fabrizia Di Lorenzo, una delle vittime dell'attentato terroristico di Berlino (19 dicembre 2016), il nuovo parco giochi cittadino. Alla cerimonia di inaugurazione era presente la mamma di Fabrizia, Giovanna Frattaroli.
Dopo è seguito un dibattito sul tema "Donne che guardano al futuro" - moderato dalla giornalista del Mattino, Margherita Siani - a cui sono intervenuti il giornalista Lorenzo Peluso, il sindaco Forlenza, il presidente Canfora, il consigliere regionale Picarone, il giornalista Riccardo Christian Falcone per il coordinamento provinciale di Libera, l'europarlamentare Andrea Cozzolino.

Trentuno anni, di Contursi Terme ma da anni residente con i genitori Gaetano e Giovanna a Sulmona, in Abruzzo, Fabrizia Di Lorenzo faceva parte delle decine di migliaia di italiani a Berlino trasferitisi ancora non trentenni (per lei l’inizio dell’avventura risale al 2013) in cerca di un’opportunità di lavoro migliore di quelle offerte in Italia. Unica vittima italiana dell’attentato terroristico ai mercatini di Natale di Berlino del 19 dicembre 2016 in cui morirono altre 11 persone e 60 rimasero ferite.

Appassionata di cultura tedesca, dopo una laurea triennale in Mediazione linguistico-culturale alla Sapienza di Roma e una Magistrale in Relazioni internazionali e diplomatiche a Bologna, aveva conseguito un master in Comunicazione di impresa e Tedesco per la comunicazione economica completamente in tedesco presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore a Milano.

Condividi questo contenuto

Notizie e Comunicati correlati

palazzo pinto
11-10-2018
Sabato 13 ottobre, alle ore 11.00, presso la Pinacoteca Provinciale, ....
provincia
09-10-2018
Parte da Eboli la II edizione della campagna di sensibilizzazione ....
dimensionamento scuola
03-10-2018
Si è tenuta questa mattina, alla presenza del Presidente ....
palazzo della provincia
28-09-2018
Continua la campagna di sensibilizzazione sulla sicurezza stradale ....
EDITORIA PARTE DAL SUD
18-09-2018
Il rilancio dell'editoria parte dal Sud. Tavola rotonda con Giuseppe ....
provincia
17-09-2018
Domani, martedì 18 settembre, alle 10,30 nel Salone Bottiglieri ....

Eventi correlati

Dal 19-10-2018
al 21-10-2018
Domenica 21 ottobre alle ore 11.00 presso il Museo Archeologico Provinciale di Salerno, a cura della Fondazione di Poesia e Storia "Ex machina"
Dal 19-10-2018
al 01-11-2018
Festività del 1 novembre 2018

Immagini correlate

dipinto "il sacrificio" di  Stefania Sabatino
- Inizio della pagina -

Il Portale della Provincia di Salerno è un progetto realizzato da Internet Soluzioni S.r.l. con la piattaforma ISWEB ® - Content Management Framework

Responsabile del Procedimento di Pubblicazione - Privacy - Note Legali - Posta Elettronica Certificata - Webmail

Provincia di Salerno - Via Roma, 104 - Salerno (SA), 84121 - Centralino 089 614111  -  Fax 089 2022099 - Partita Iva: 80000390650

Il progetto Provincia di Salerno è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it