Provincia di Salerno

Giorgio Panariello a "Itinerari Mediterranei"

Provincia di Salerno
Accedi alla Web Mail Seguici sulla nostra pagina facebook Entra nel nostro canale YouTube Seguici tramite feed RSS Seguici su google plus
Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Archivio Notizie
Home Page » Archivi » Archivio Notizie » Giorgio Panariello a "Itinerari Mediterranei"
Icona menu
Giorgio Panariello a "Itinerari Mediterranei"
lun 31 mar, 2008
Itinerari MediterraneiAccetto con piacere di essere lambasciatore della mozzarella di bufala di Salerno. Con queste parole Giorgio Panariello, al termine del suo spettacolo, che sabato scorso, 29 marzo 200, al teatro Augusteo di Salerno ha ufficialmente aperto il cartellone Itinerari Mediterranei promosso dalla Provincia di Salerno-Assessorato allAgricoltura per la direzione artistica di Andrea Carraro,  ha puntato i riflettori sul problema mozzarella di questi gironi. Oggi la Campania sta vivendo lo stesso problema già superato dalla Toscana con la bistecca. La prova della mozzarella fatela tutti, come mevedete. Quando sul palco è stata fatta entrare la mozzarella su di un piatto dargento lo show man ne ha preso un bocconcino, lo ha alzato in aria quasi a volerlo presentare al pubblico e lo ha mangiato, incurante del latte che gocciolava. Buona!. Inevitabili le battute giocate anche in duetto con il presidente della Provincia di Salerno, Angelo Villani, e lassessore allAgricoltura della Provincia di Salerno, Corrado Martinangelo. Anche durante lo spettacolo il comico toscano ha fatto diversi riferimento al fatto di attualità campano. In Cina dicono di no alla mozzarella? Ma quanta ne possono magiare, al massimo 4 in tutto la nazione della grande muraglia. Se loro non la vogliono allora noi non si va nei ristoranti cinesibeh?. E giù lapplauso della platea.
Lappuntamento di ieri sera ha segnato linizio del fitto cartellone di incontri spettacolari che si terranno fino a dicembre, con interruzione nei mesi di luglio ed agosto, sullintero territorio: da Salerno con il Castello Arechi a Capaccio con lArea Archeologica di Poseidonia; al Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano al Parco Archeologico dellantica Picentia; dal centro storico dellantica Ebrum al nel Parco Archeologico di Nuceria Alfaterna (Agro sarnese nocerino); alle Grotte di Pertosa e Cava de Tirreni con i Chiostri cittadini. A far da filo conduttore saranno sempre i prodotti deccellenza del salernitano, che ieri sera sono stati letteralmente messi in mostra in apposite vetrine del foyer del teatro Augusteo.
Qualche malevolo potrebbe pensare che abbiamo costruito questo programma  per lemergenza di questi giorni ha precisato il presidente Villani ma non è così. Il progetto è partito un anno e mezzo fa con lassessore Martinangelo e il direttore artistico Carraro con lobiettivo della destagionalizzazione del turismo. A far eco a Villani è Martinangelo: Itinerari Mediterranei se da un lato punta i riflettori sui grandi nomi della musica, del teatro, della danza, della letteratura; dallaltra vuole sottolineare il valore culturale della produzione agricola di un territorio variegato come quello salernitano. Una grande ricchezza per i cittadini ed i turisti.

Condividi questo contenuto

- Inizio della pagina -

Il Portale della Provincia di Salerno è un progetto realizzato da Internet Soluzioni S.r.l. con la piattaforma ISWEB ® - Content Management Framework

Responsabile del Procedimento di Pubblicazione - Privacy - Note Legali - Posta Elettronica Certificata - Webmail

Provincia di Salerno - Via Roma, 104 - Salerno (SA), 84121 - Centralino 089 614111  -  Fax 089 2022099 - Partita Iva: 80000390650

Il progetto Provincia di Salerno è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it