Provincia di Salerno

Polizia Ambientale: sequestrata a Sarno vasta area utilizzata abusivamente

Provincia di Salerno
Accedi alla Web Mail Seguici sulla nostra pagina facebook Entra nel nostro canale YouTube Seguici tramite feed RSS Seguici su google plus
Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Archivio Notizie
Home Page » Archivi » Archivio Notizie » Polizia Ambientale: sequestrata a Sarno vasta area utilizzata abusivamente
Icona menu
Polizia Ambientale: sequestrata a Sarno vasta area utilizzata abusivamente
gio 20 mar, 2014
polizia provinciale

Il personale del Nucleo Operativo di Polizia Ambientale del Corpo di Polizia Provinciale di Salerno, al comando del Maggiore Anna Maria AZZATO, in seguito a pregressa attività info-investigativa svolta nell’ambito di indagini delegate e coordinate dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Nocera Inferiore, nei giorni scorsi, in via Pedagnali nel comune di Sarno hanno ispezionato la vasca di laminazione ed assorbimento di acque denominata “San Giovanni a Trave”, di proprietà demaniale, arbitrariamente occupata e adibita ad area di discarica di rifiuti speciali, pericolosi e non pericolosi. Nello specifico, le unità investigative hanno riscontrato la presenza di materiali di risulta di demolizioni edili, materiali plastici, pneumatici in disuso, contenitori di sostanze di dubbia natura, traversine ferroviarie in legno trattate con creosoto e altri rifiuti di vario genere. La struttura era utilizzata come pascolo abusivo di ovini. Alle operazioni ha collaborato il personale veterinario della ASL di Salerno e del Comando VVFF di Nocera inferiore.
Accertata la sussistenza di condotte illecite penalmente rilevanti a carico di R.D. di anni 52 residente in Sarno, il personale lo ha deferito in stato di libertà alla competente A.G. per occupazione abusiva di area pubblica, pascolo abusivo, danneggiamento, e per aver illecitamente gestito rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi. E’ stata quindi sottoposta a sequestro penale e messi a disposizione dell’Autorità Giudiziaria l’area di circa 10.000 metri quadri utilizzata per l’esercizio delle attività illecite. Atteso lo stato di degrado e di incuria in cui versa la struttura, che riveste notevole importanza per la salvaguardia della popolazione locale in caso di calamità, e l’attuale potenziale nocivo per la salute pubblica, l’attività di indagine prosegue per individuare ulteriori tipologie di reato, eventualmente anche in capo ai soggetti pubblici preposti alla gestione dell’area.

Condividi questo contenuto

Notizie e Comunicati correlati

libro farina
14-12-2018
Nell’aula consiliare di Palazzo Sant’Agostino è ....
provincia
14-12-2018
“La Regione Campania guidata dal Presidente on. VINCENZO ....
fondovalle calore
11-12-2018
Proseguono i lavori sulla Fondovalle del Calore Salernitano  ....
autodicchiarazione impianti termici 2018-2019
07-12-2018
La Provincia di Salerno - Settore Ambiente ed Urbanistica, autorità ....
lavori corbara
03-12-2018
È bene fare subito chiarezza sulla mia ordinanza n. 4 ....
provincia
03-12-2018
Presso la sala presidenza della Provincia di Salerno, si è ....
operai idraulico forestali litoranea pontecagnano
30-11-2018
A difesa del territorio della Litoranea di Pontecagnano, dopo ....
- Inizio della pagina -

Il Portale della Provincia di Salerno è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione ePORTAL

Responsabile del Procedimento di Pubblicazione - Privacy - Note Legali - Posta Elettronica Certificata - Webmail

Provincia di Salerno - Via Roma, 104 - Salerno (SA), 84121 - Centralino 089 614111  -  Fax 089 2022099 - Partita Iva: 80000390650

Il progetto Provincia di Salerno è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it