Provincia di Salerno

Contratto di Fiume, il Presidente della Provincia a Battipaglia

Provincia di Salerno
Accedi alla Web Mail Seguici sulla nostra pagina facebook Entra nel nostro canale YouTube Seguici tramite feed RSS Seguici su google plus
Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Archivio Notizie
Home Page » Archivi » Archivio Notizie » Contratto di Fiume, il Presidente della Provincia a Battipaglia
Icona menu
Contratto di Fiume, il Presidente della Provincia a Battipaglia
mar 19 apr, 2016
canfora presidente

Questa mattina, alle ore 12, presso il Comune di Battipaglia, si è tenuto un incontro operativo sull'attuazione del Contratto di Fiume ed in particolare sull'individuazione delle necessarie iniziative da intraprendere per giungere alla stesura di un progetto pilota sul fiume Tusciano, sotto l'egida della Provincia di Salerno. All'incontro, presenziato dal presidente della Provincia, Giuseppe Canfora, sono intervenuti il dott. Gerlando Iorio, per la Commissione straordinaria del comune di Battiapaglia, i sindaci dei comuni di Acerno, Bellizzi, Eboli, Olevano sul Tusciano e Pontecagnano, per avviare un percorso di programmazione negoziata per la riqualificazione del fiume, sulla base delle linee guida adottate dalla Provincia di Salerno per l'attuazione dei "Contratti di Fiume, Foce, Falda e Costa", in adesione alla "Carta nazionale dei Contratti di Fiume e di Lago".
L’iniziativa prende le mosse dal protocollo sottoscritto nel novembre scorso dai Comuni di Battipaglia, Acerno e Olevano sul Tusciano. Con il contratto di fiume possono essere regolati i più importanti interventi relativi al corso d’acqua quali la riduzione dell’inquinamento delle acque, la riduzione del rischio idraulico, la riqualificazione dei sistemi ambientali e paesistici e dei sistemi insediativi afferenti ai corridoi fluviali, la condivisione delle informazioni e la diffusione della cultura dell’acqua. Il protocollo costituirà lo snodo iniziale per il coinvolgimento degli altri soggetti interessati, pubblici e privati, e degli altri livelli di governo. Il Contratto di Fiume, strumento di sicuro interesse anche per le nuove funzioni di Ente di area vasta che la Provincia è chiamata a svolgere, è una forma di pianificazione partecipata per la tutela integrata delle risorse acque-suolo-ambiente e la riqualificazione ambientale dei bacini idrografici.
Salerno, 19 aprile 2016

Condividi questo contenuto

Notizie e Comunicati correlati

LAVORI VIA GRAMSCI
16-02-2018
Un’arteria sempre molto trafficata e strategica dell'intera ....
gaudiosi
14-02-2018
Domani, 15 febbraio, l'inaugurazione della mostra "Canti ....
sicurezza stradale
07-02-2018
Questa mattina, presso l'Istituto "E .Fermi" e l'Istituto "Guido ....
logo Provincia di Salerno
02-02-2018
Allagamenti in via Sarno-Palma: l'8 febbraio inizieranno i lavori ....
FOTO UPI ROMA 2018
12-01-2018
Si è tenuta ieri a Roma la riunione del Comitato Direttivo ....
canfora presidente
08-01-2018
A breve inizieranno tanti lavori di manutenzione delle strade ....
provincia
05-01-2018
Con l’approvazione del Piano di manutenzione provinciale, ....
s.agostino
28-12-2017
"Ho accettato, prima, la candidatura e, poi, la carica di Consigliere ....
consiglio prov.
19-12-2017
" Nel nostro territorio non sarà costruito nessun termovalorizzatore". ....
- Inizio della pagina -

Il Portale della Provincia di Salerno è un progetto realizzato da Internet Soluzioni S.r.l. con la piattaforma ISWEB ® - Content Management Framework

Responsabile del Procedimento di Pubblicazione - Privacy - Note Legali - Posta Elettronica Certificata - Webmail

Provincia di Salerno - Via Roma, 104 - Salerno (SA), 84121 - Centralino 089 614111  -  Fax 089 2022099 - Partita Iva: 80000390650

Il progetto Provincia di Salerno č sviluppato con il CMS ISWEBŪ di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it