Home Page » Archivi » Per le Strade della Vita » Corsi di formazione continua sulla sicurezza stradale nelle scuole della Provincia di Salerno
Corsi di formazione continua sulla sicurezza stradale nelle scuole della Provincia di Salerno

CORSI DI FORMAZIONE CONTINUA SULLA SICUREZZA STRADALE NELLE SCUOLE DELLA PROVINCIA DI SALERNO

 

TUTTI

La campagna di sensibilizzazione sulla sicurezza stradale

'Per le strade della vita', promossa dalla Provincia di Salerno, dal Presidente Michele Strianese e dal Settore Viabilità e Trasporti guidato dal Dirigente Domenico Ranesi,

si è posta come obiettivo di entrare nelle SCUOLE,

con un progetto che si basa su 

corsi di formazione continua sulla sicurezza stradale realizzati dall'ideatrice della campagna, Consigliere Politico con delega alla Sicurezza Stradale, giornalista Maria Rosaria Vitiello

e dagli agenti scelti del Corpo di Polizia Provinciale, il maresciallo Gerardo Vernacchio, e gli agenti Enrico Postiglione, Andrea De Rosa, Davide Cervino

Una squadra capitanata dal Vice Commissario, Responsabile del Corpo, Anna Maria Azzato,

sotto la supervisione del Dirigente Comandante della Polizia Provinciale, avv. Angelo Casella,

per diffondere le buone pratiche e la cultura della sicurezza stradale al fine di conquistare una mobilità sicura, consapevole e sostenibile che coinvolga tutti gli utenti della strada.

Il tema della sicurezza stradale - che è molto a cuore alla Provincia di Salerno e al Presidente Michele Strianese - deve superare ogni ostacolo e, caparbiamente, diventare un argomento da far essere presente nelle scuole più di quanto si sia fatto finora.

Occorre che la prevenzione e l'educazione stradale conquistino un proprio spazio nei programmi scolastici.

Occorre che la società del domani cresca con un'idea chiara di come comportarsi per strada, affinché vinca il rispetto per se stessi e per gli altri.

 

CALENDARIO CORSI
di formazione continua 
Scuole secondarie di primo e secondo grado dei Comuni della provincia di Salerno
 

I EDIZIONE
ANNO SCOLASTICO 2017-18

 
1) 23 NOVEMBRE 2017 

LICEO CLASSICO TORQUATO TASSO - SALERNO
BIENNIO CON POLIZIA STRADALE SALERNO

TASSO

2) 1 DICEMBRE 2017
LICEO ALFONSO GATTO - AGROPOLI 
BIENNIO CON POLIZIA PROVINCIALE

AGROPOLI

3) 4 e 5 DICEMBRE 2017 - DUE GIORNI CONSECUTIVI LICEO DA PROCIDA - SALERNO

BIENNIO CON COMANDO PROVINCIALE CARABINIERI SALERNO TENENTE BARTOLO TAGLIETTI

DA PROCIDA

4) 12 DICEMBRE 2017
LICEO CLASSICO CICERONE - SALA CONSILINA
BIENNIO CON POLIZIA PROVINCIALE
SALA

5) 23 e 24 GENNAIO 2018   DUE GIORNI CONSECUTIVI
ISTITUTO GALILEI-DI PALO  SALERNO
CON COMANDO PROVINCIALE CARABINIERI TENENTE BARTOLO TAGLIETTI
GALILEI


6) 30 GENNAIO 2018 SAN VALENTINO TORIO
SCUOLA MEDIA DON LORENZO MILANI
CLASSI TERZE CON POLIZIA PROVINCIALE

SAN V


7) 6 FEBBRAIO 2018
IIS E.FERMI  SARNO
BIENNIO CON POLIZIA PROVINCIALE

SARNO

8) 19 e 20 FEBBRAIO 2018 CAVA
DE' TIRRENI

LICEO SCIENTIFICO GENOINO
BIENNIO CON POLIZIA PROVINCIALE

CAVA
9) 23 e 24 FEBBRAIO 2018
LICEO SCIENTIFICO SEVERI  SALERNO
CLASSI SECONDE CON COMANDO PROVINCIALE CARABINIERI TENENTE BARTOLO TAGLIETTI

SEVERI

 

10) 1 MARZO 2018
LICEO ALFANO I  SALERNO
CLASSI PRIME CON POLIZIA PROVINCIALE

ALFANO  I

 

11) 8 MARZO 2018 SCAFATI
SCUOLA MEDIA MARTIRI D’UNGHERIA CLASSI TERZE CON POLIZIA PROVINCIALE

MEDIA

12)  13 MARZO 2018
ITIS PACINOTTI  SCAFATI
CLASSI PRIME CON POLIZIA PROVINCIALE

PACINOTTI

13) 20 MARZO 2018
LICEO ALFANO I  SALERNO
CLASSI QUARTE E QUINTE CON POLIZIA PROVINCIALE

ALFANO I


14) 9 APRILE 2018
LICEO CACCIOPPOLI SCAFATIBIENNIO CON POLIZIA PROVINCIALE

c

 

15) 11 APRILE 2018
LICEO ALFANO I  SALERNO
CLASSI SECONDE E TERZE CON POLIZIA PROVINCIALE

aa

 

16) 18 APRILE 2018LICEO CLASSICO E MUSICALE MARCO GALDI  CAVA DE' TIRRENI BIENNIO CON POLIZIA PROVINCIALE

c

 

17)  4 MAGGIO  2018 

I.I.S.  GAETANO FILANGIERI  

CAVA DE’ TIRRENI

BIENNIO CON POLIZIA PROVINCIALE

CAVA FIL

 

18)  10 e 15 MAGGIO 2018 

I.I.S.  DELLA CORTE - VANVITELLICAVA DE’ TIRRENI

BIENNIO / TRIENNIO CON POLIZIA PROVINCIALE

CAVA

 

19)  28 MAGGIO 2018

I.I.S. LEONARDO DA VINCI

SAPRI

TRIENNIO CON POLIZIA PROVINCIALE

S

 

Per un totale di 24 date di incontri con doppio appuntamento (a volte triplo appuntamento) con l'obiettivo di coinvolgere quante più classi fosse possibileE ancora.... si continuerà a parlare con i giovani, a dialogare con loro, ad incrociare i concetti, ad entrare nel loro mondo per farli maturare ed acquisire un comportamento corretto sulla strada e nella vita! Perché la fase più appagante del corso di formazione sulla sicurezza stradale, che è parte integrante della campagna di sensibilizzazione 'Per le strade della vita', è l'interesse dei ragazzi che si amplia ben oltre la durata dell'incontro! Il nostro è un dialogo continuo, uno scambio di esperienze e considerazioni, che si aggiunge all’#informazione e alla #comunicazione delle norme del Codice della Strada realizzata con grande competenza dalla Polizia Provinciale e dalle altre Forze dell'Odine che ci sono accanto: i Carabinieri del Comando Provinciale, guidato dal Colonnello Antonino Neosi, e la Polizia Stradale di Salerno, con a capo il Dirigente Grazia Papa.

s
SEVERI

t

s

f

d

fSAN V

t

d

f

BART400

LICEO

MEDIARAGA

s

g

 

g

d

s

c

f

f

a

f

a

gamma

s

c

 

S

s

 

c

SAPRI

s

 

---------------------------------------------------------------------

 

II EDIZIONE
ANNO SCOLASTICO 2018-19

 

1)  2 e 8 OTTOBRE 2018

SCUOLA MEDIA MATTEO RIPA

EBOLI
CLASSI TERZE CON POLIZIA PROVINCIALE

EBOLI

 

PER LE STRADE DELLA VITA - RIPRENDE LA CAMPAGNA DI SENSIBILIZZAZIONE SULLA SICUREZZA STRADALE

2 ottobre 2018

Parte da Eboli la II edizione della campagna di sensibilizzazione sulla sicurezza stradale ‘Per le strade della vita’, mirata ad alimentare un cambiamento culturale e a prevenire, nelle comunità del territorio, l’incidentalità stradale, puntando al rispetto della singola persona come di tutti gli utenti della strada. Grazie alla sensibilità sull’argomento del sindaco e Consigliere Provinciale Massimo Cariello, è cominciata dal comune di Eboli, per il secondo anno di attività, la campagna ‘Per le strade della vita’ con due doppi appuntamenti alla scuola media ‘Matteo Ripa’, alla presenza del Dirigente Scolastico Daniela Natalini e di studenti attenti e predisposti ad ascoltare gli input lanciati dalla Polizia Provinciale e dal Consigliere Politico della Provincia di Salerno con delega alla Sicurezza Stradale, la giornalista Maria Rosaria Vitiello.
'Per le strade della vita', campagna promossa dalla Provincia di Salerno, dal suo Presidente Michele Strianese e dal Settore Viabilità e Trasporti guidato dal Dirigente Domenico Ranesi,

è costituita da un protocollo d'intesa sulla sicurezza stradale che la Provincia propone ai Comuni del territorio provinciale e da un progetto per le scuole, con corsi che godono dell'esperienza tecnica e didattica in materia di sicurezza sulle strade delle Forze dell'Ordine. Gli agenti indirizzano gli studenti verso il comportamento corretto e rispettoso delle norme del Codice della Strada e interagiscono con loro, rendendoli protagonisti. Informare e formare i giovani sulla sicurezza stradale nelle scuole secondarie di primo e secondo grado, con corsi di formazione continua sul tema, è la spinta propulsiva della campagna promossa dalla Provincia di Salerno e dal Presidente Michele Strianese per alimentare nei giovani la cultura della sicurezza sulla strada e della legalità. L’utilizzo di filmati e immagini mette in luce le motivazioni per cui vengono emanate determinate norme, i vantaggi che l’osservanza delle stesse procura, i fattori condizionanti la mobilità. Tutto al fine di favorire la consapevolezza delle proprie scelte e del proprio ruolo nell’adozione di adeguati stili ed atteggiamenti sulla strada.
Alla base, c’è un impegno concreto della Provincia di Salerno per questo progetto che mira ad un cambiamento culturale degli utenti della strada, a partire dai giovani. C’è, in particolare, la determinazione del Presidente della Provincia di Salerno Michele Strianese a dare voce a un tema cruciale che coinvolge tutti, qual è la sicurezza stradale, anche in nome del percorso da intraprendere nelle scuole e del dialogo con gli studenti, che riesca ad evidenziare come vivere la strada correttamente.

---------------------------------------------------------------------

 

2) 10 OTTOBRE 2018

LICEO SCIENTIFICO 'ASSTEAS'

BUCCINO

CLASSI QUARTE E QUINTE 

CON POLIZIA PROVINCIALE

 

BUCCINO

 

3) 12 OTTOBRE 2018

ISTITUTO TECNICO 'S.GREGORIO MAGNO'

SAN GREGORIO MAGNO

CLASSI TERZE, QUARTE E QUINTE

CON POLIZIA PROVINCIALE

 

SAN G

 

EBOLI - BUCCINO - SAN GREGORIO MAGNO: RISULTATI

13 ottobre 2018

Una settimana intensa, con tre tappe - 8, 10 e 12 ottobre, rispettivamente ad Eboli, Buccino e San Gregorio Magno - che hanno lasciato, ognuna per le proprie peculiarità, 

una carica di entusiasmo, di ricchezza interiore e tanta voglia di andare avanti, nel nome della campagna di sensibilizzazione sulla sicurezza stradalePer le strade della vitapromossa dalla Provincia di Salerno e dal Presidente Michele Strianese

e nel nome del progetto per le scuole, giunto alla II edizione, che ne è parte integrante,

insieme al protocollo d'intesa sulla sicurezza stradale che l’Ente Provincia propone ai Comuni del vasto territorio provinciale.

Nelle scuole, i ragazzi - sia quelli delle scuole secondarie di primo grado (medie) che quelli delle scuole secondarie di secondo grado (istituti superiori, licei) - sono molto ricettivi e attenti, sono spugne che assorbono e rimandano a noi le loro riflessioni, le testimonianze, le immagini di vita vissuta o assimilata, che vogliono raccontare e su cui vogliono dialogare.
È una grande responsabilità assunta con gli agenti di Polizia Provinciale, con il Maresciallo Gerardo Vernacchio e le unità che di volta in volta lo affiancano.
Una squadra - cuore pulsante della Provincia di Salerno - che crede in quello che fa, che si impegna per avviare un confronto con i giovani sui temi della sicurezza stradale e dell’essere utenti della strada attenti, rispettosi, coscienti.

---------------------------------------------------------------------

 

4) 16 e 22 OTTOBRE 2018 

DUE APPUNTAMENTI CON DOPPI INCONTRI

ITIS 'GUGLIELMO MARCONI'

NOCERA INFERIORE 

CLASSI QUINTE 

CON POLIZIA PROVINCIALE

ITIS NOCERA

 

5) 24 e 30 OTTOBRE 2018

DUE APPUNTAMENTI

ITC ‘PANTALEONE COMITE'

MAIORI

CLASSI QUINTE 

CON POLIZIA PROVINCIALE

MAIORI

 

MAIORI - LA COSTIERA AMALFITANA ACCOGLIE LA CAMPAGNA DI SENSIBILIZZAZIONE 'PER LE STRADE DELLA VITA'

31 ottobre 2018

La campagna di sensibilizzazione sulla sicurezza stradale ‘Per le strade della vita’ raggiunge gli studenti dell’ITC 'Pantaleone Comite' di Maiori.
Nella splendida costiera amalfitana, per dialogare con gli studenti e cercare di aprire la loro mente per assumere un comportamento corretto in strada, da pedoni, ciclisti, motociclisti, automobilisti, fruitori dei mezzi pubblici.

L’educazione stradale è innanzitutto educazione civica.

Negli incontri, il Consigliere Politico con delega alla Sicurezza Stradale Maria Rosaria Vitiello si avvale della competenza tecnica - con utilizzo di video e slides - degli agenti scelti della Polizia Provinciale, il maresciallo Gerardo Vernacchio, gli agenti Enrico Postiglione, Andrea De Rosa, Davide Cervino.

Una squadra capitanata dal Vice Commissario, Responsabile del Corpo, Anna Maria Azzato,

sotto la supervisione del Dirigente Comandante della Polizia Provinciale, avv. Angelo Casella.
Una squadra instancabile, che crede fermamente in ciò che fa.

Occorre lavorare innanzitutto su se stessi, per poter essere pronti ad affrontare le difficoltà che si possono presentare sulla strada.

Mirata ad alimentare un cambiamento culturale e a prevenire, nelle comunità del territorio, l’incidentalità stradale, la campagna ‘Per le strade della vita’ punta al rispetto della singola persona come di tutti gli utenti della strada. Informare e formare i giovani nelle scuole è alla base di questa campagna promossa dalla Provincia di Salerno e dal Presidente Michele Strianese,
al fine di promuovere tra i giovani la cultura della sicurezza sulla strada e della legalità.

---------------------------------------------------------------------

 

6) 13 NOVEMBRE e 5 DICEMBRE 2018

AMALFI - DUE APPUNTAMENTI 

ISTITUTO SUPERIORE 'MARINI-GIOIA'

CLASSI QUINTE LICEO SCIENTIFICO

CON POLIZIA PROVINCIALE

AMALFI OK

 

AMALFI - 'PER LE STRADE DELLA VITA' CON GLI STUDENTI DEL 'MARINI-GIOIA'
13 novembre 2018

La Provincia di Salerno continua, per il secondo anno, la campagna di sensibilizzazione sulla sicurezza stradalePer le strade della vita’.

Il progetto per le scuole che è, insieme al protocollo d’intesa, parte della campagna, 

dopo aver aperto la sua II edizione nelle scuole secondarie di secondo grado di Eboli, Buccino, Maiori e San Gregorio Magno, sarà più volte presente nel comune di Amalfi, per incontrare gli studenti dell’Istituto Superiore ‘Marini-Gioia’.

Il primo appuntamento con le quinte classi del liceo scientifico ‘Marini-Gioia’ si è tenuto il 13 novembre ed è già in programma il successivo con i ragazzi del liceo linguistico dell’Istituto amalfitano.

La Provincia di Salerno e il Presidente Michele Strianese credono molto nell'importanza della sicurezza stradale e negli strumenti e iniziative per favorirla.
L’informazione e la prevenzione sono il cammino da percorrere per cercare di ridurre il numero delle vittime sull’asfalto.

Entusiasmanti gli esiti del corso di formazione continua sulla sicurezza stradale tenutosi

con gli studenti e i docenti del ‘Marini-Gioia’, realizzato, come sempre, dalla collaborazione tra la giornalista Maria Rosaria Vitiello,

Consigliere Politico sulla sicurezza stradale del Presidente della Provincia di Salerno,

Michele Strianese, e gli agenti scelti del Corpo di Polizia Provinciale, il maresciallo Gerardo Vernacchio ed Enrico Postiglione.

Con grande partecipazione dei ragazzi, si è parlato dei comportamenti più corretti e sicuri da tenere in quanto utenti della strada, del rispetto dei limiti di velocità e delle norme dettate dal Codice della Strada, attraverso un'intensa attività di comunicazione, educazione, riflessione e confronto.

La campagna di sensibilizzazione sulla sicurezza stradale ‘Per le strade della vita’, promossa dalla Provincia di Salerno

e dal suo presidente Michele Strianese,

intende alimentare un cambiamento culturale delle comunità del territorio provinciale salernitano, partendo dai giovani, per stimolare la prevenzione di incidenti stradali legati a comportamenti a rischio, al fine di contribuire a creare una cultura della sicurezza stradale volta a proteggere e conservare il valore della vita.

---------------------------------------------------------------------

 

7) 19 e 27 NOVEMBRE 2018

MONTECORVINO ROVELLA - DUE APPUNTAMENTI

LICEO SCIENTIFICO STATALE

CLASSI QUARTE

CON POLIZIA PROVINCIALE

MONTEC

PER LE STRADE DELLA VITA AL LICEO DI MONTECORVINO ROVELLA

19 novembre 2018

 

Passione, energia ed entusiasmo sono le parole chiave che caratterizzano il progetto per le scuole espressione della campagna di sensibilizzazione sulla sicurezza stradale

Per le strade della vita’, promossa dalla Provincia di Salerno e dal Presidente Michele Strianese.

 

I corsi di formazione continua sulla sicurezza stradale nelle scuole secondarie di primo e secondo grado, ricadenti nei Comuni del territorio provinciale, realizzati dal Consigliere Politico alla Sicurezza Stradale Maria Rosaria Vitiello

e dagli agenti della Polizia Provinciale, proseguono il loro cammino, per la II edizione - anno scolastico 2018-19.

Lunedì 19 e martedì 27 novembre 2018, il team provinciale della sicurezza stradale mette in campo due appuntamenti nel Comune di Montecorvino Rovella presso il liceo scientifico statale, animati da gruppi consecutivi di studenti che seguiranno gli incontri.

"L’obiettivo - afferma il Presidente Strianese -  è quello di realizzare un’attività di prevenzione di condotte potenzialmente pericolose per la sicurezza degli utenti della strada e della collettività, a partire dai giovani, al fine di portare aventi sempre più intensamente la battaglia intrapresa dalla Provincia di Salerno contro l’Incidentalità stradale".

-------------------------------------------------

 

8) 27 NOVEMBRE 2018

MONTECORVINO ROVELLA -

SECONDO APPUNTAMENTO

LICEO SCIENTIFICO / LICEO SCIENZE UMANE

CLASSI QUINTE
CON POLIZIA PROVINCIALE

MONTEC


PER LE STRADE DELLA VITA - SECONDA TAPPA NEI LICEI DI AMALFI E MONTECORVINO ROVELLA

27 novembre 2018


"Le cose importanti si costruiscono un passo alla volta e si modellano, con costanza, con abnegazione. È questa la spinta che porterà la Provincia di Salerno, che ho l'onore di guidare in qualità di Presidente, a coinvolgere tanti Comuni della provincia di Salerno a sottoscrivere il protocollo d’intesa sulla sicurezza stradale che fa parte, come il progetto per le scuole giunto alla seconda edizione, della campagna di sensibilizzazione sulla sicurezza stradale

‘Per le strade della vita’, iniziativa che la Provincia di Salerno promuove con impegno da due anni"

così dichiara il Presidente Michele Strianese.

Con la seconda tappa nei licei di Amalfi e Montecorvino Rovella (quest’ultima, martedì 27 novembre, ha visto presenti in due appuntamenti gli studenti del liceo scientifico e quelli delle scienze umane) il progetto per le scuole si carica di energie per trasmettere agli studenti, che assistono ai corsi di formazione continua sulla sicurezza stradale, buone norme per essere utenti della strada in grado di salvaguardare se stessi e gli altri, che la vivono ogni giorno.

La squadra della Provincia di Salerno, capitanata dal Consigliere Politico alla Sicurezza Stradale, la giornalista Maria Rosaria Vitiello, in collaborazione con gli agenti scelti della Polizia Provinciale, il maresciallo Gerardo Vernacchio insieme a Enrico Postiglione, opera nelle scuole secondarie di primo e secondo grado per fare prevenzione e sensibilizzazione sulla sicurezza stradale, nel nome della campagna ‘Per le strade della vita’.
L’incipit degli incontri è la proiezione del video realizzato dagli studenti della V B del liceo classico M.T. Cicerone di Sala Consilina, nel corso della prima edizione, in occasione dell’incontro con gli studenti sulla sicurezza stradale messo in campo dalla Provincia di Salerno.

---------------------------------------------------------------------

9) 5 DICEMBRE 2018

AMALFI

TERZO APPUNTAMENTO

ISTITUTO SUPERIORE MARINI -GIOIA

CLASSI QUINTE
CON POLIZIA PROVINCIALE

A

 

AMALFI - LA MISSION DI PER LE STRADE DELLA VITA COINVOLGE GLI STUDENTI DEL MARINI-GIOIA

5 dicembre 2018

L’applauso degli studenti e i saluti del presidente del Consiglio d’Istituto Nicola Mammato hanno aperto, mercoledì 5 dicembre 2018, il secondo appuntamento con gli studenti del ‘Marini-Gioia’ di Amalfi per il corso di formazione continua sul tema della sicurezza stradale promosso dalla Provincia di Salerno, dal Presidente Michele Strianese e dalla campagna di sensibilizzazione ‘Per le strade della vita’.


Prosegue, nella magia della costiera amalfitana, grazie alla sensibilità del Dirigente Scolastico Solange Hutter e del corpo docente, il percorso tracciato dalla Provincia di Salerno, per la seconda edizione, di dialogo con gli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado dei Comuni della provincia di Salerno sul tema della sicurezza stradale. L’intervento iniziale del Consigliere Politico del Presidente in materia di Sicurezza Stradale, la giornalista Maria Rosaria Vitiello, ideatrice della campagna, con alle spalle una tortuosa esperienza subita sulla strada, ha lasciato spazio, secondo l’abituale scaletta, all’approccio tecnico degli agenti scelti del Corpo di Polizia Provinciale, il maresciallo Gerardo Vernacchio e l’agente scelto Enrico Postiglione. Le tematiche affrontate sono state improntate sulle differenti modalità di fruizione della strada: da pedoni, ciclisti, motociclisti, automobilisti o fruitori dei mezzi pubblici.
I ragazzi, stimolati dalle parole del Consigliere Politico Maria Rosaria Vitiello, da supporti multimediali e dall’attività tecnico-didattica della Polizia Provinciale, - che opera con la supervisione del Vice Commissario, Responsabile del Corpo, Anna Maria Azzato,e del Dirigente Comandante della Polizia Provinciale, avv. Angelo Casella - hanno partecipato attivamente, raccontato esperienze, vissuto a pieno queste ore.


“L’educazione stradale - dichiara il Presidente Michele Strianese - conquista spazio in ambito scolastico. Le statistiche sugli incidenti stradali dettano la linea da seguire. La società del domani ha bisogno di crescere con un’idea chiara di come comportarsi per strada affinché vinca il rispetto per se stessi e per gli altri utenti della strada.
La spinta propulsiva della campagna ‘Per le strade della vita’ promossa dalla Provincia di Salerno è di diffondere le buone pratiche e la cultura della sicurezza stradale, partendo dai giovani, al fine di conquistare una mobilità sicura, consapevole e sostenibile”

10) 19 DICEMBRE 2018

ROCCAPIEMONTE

LICEO SCIENTIFICO BONAVENTURA RESCIGNO

CLASSI QUINTE
CON POLIZIA PROVINCIALE

RR

 

LA CAMPAGNA PER LE STRADE DELLA VITA VIENE RICHIESTA A GRAN VOCE DAGLI STUDENTI DEL LICEO DI ROCCAPIEMONTE

12 dicembre 2018

 

I rappresentanti d'Istituto del Liceo Scientifico ‘B. Rescigno’ del Comune di Roccapiemonte, in vista della programmazione delle attività alternative, con finalità didattiche e formative, hanno chiesto la presenza del Consigliere Politico della Provincia di Salerno per la Sicurezza Stradale, Maria Rosaria Vitiello, per un momento formativo nell’ambito della settimana di autogestione dell’istituto “affinché lei possa, attraverso il racconto della sua esperienza personale, fare breccia nelle coscienze e nel senso critico del collettivo studentesco sul tema della sicurezza stradale. L'incontro pensiamo di rivolgerlo, in particolare, alle classi terze, che sono prossime ai percorsi di scuola guida. Sarà efficace l’approccio tecnico e formativo degli agenti di Polizia Provinciale che completano il corso. In un paese che apre gli occhi solo di fronte alle tragedie e alle emergenze, prevenire, informarsi può davvero cambiare le cose”.

Queste le parole usate dai rappresentanti degli studenti

Sabato Giordano, Adelinda Cavaliere, Alfonso Esposito e Palma Di Filippo,

che hanno voluto la presenza della campagna di sensibilizzazione sulla sicurezza stradale ‘Per le strade della vita’ fra i corsi alternativi organizzati nelle aule del loro liceo scientifico, sotto la supervisione del Dirigente Scolastico Rossella De Luca.

“Gestire da soli - dichiara il Presidente della Provincia Michele Strianese - significa proporre temi di discussione e approfondimenti che non sono già compresi nelle attività curriculari. È un momento significativo, un'occasione di arricchimento. Siamo orgogliosi del fatto che gli studenti abbiano deciso di coinvolgere, con la sensibilità del Dirigente Scolastico Rossella De Luca,

la campagna sulla sicurezza stradale ‘Per le strade della vita’ promossa dalla Provincia di Salerno”.

R

PER LE STRADE DELLA VITA ARRIVA A ROCCAPIEMONTE PER INCONTRARE GLI STUDENTI DEL LICEO SCIENTIFICO STATALE19 dicembre 2018

Prosegue l’impegno della Provincia di Salerno e del Presidente, Michele Strianese, per dare voce alla campagna di sensibilizzazione sulla sicurezza stradale ‘Per le strade della vita’ mirata ad alimentare un cambiamento culturale e a prevenire, nelle comunità del territorio, l'incidentalità stradale, puntando al rispetto di ogni singolo utente della strada.

Si è tenuto un incontro formativo presso il Liceo Statale Bonaventura Rescigno del Comune di Roccapiemonte, inserito nella settimana di attività alternative, per espressa volontà dei rappresentanti d’istituto sotto la supervisione del Dirigente Scolastico Rossella De Luca.

Il Consigliere Politico con Delega alla Sicurezza Stradale, la giornalista Maria Rosaria Vitiello,

ha esposto la sua sofferta vicenda personale agli studenti per aprire la mente dei giovani sul comportamento corretto da tenere sull’asfalto, per se stessi e nel rispetto di tutti gli altri utenti della strada, grazie anche alla collaborazione degli agenti del Corpo di Polizia Provinciale che la accompagnano nel percorso del progetto per le scuole.

“Un nuovo step importante della campagna sulla sicurezza stradale richiesto a gran voce dagli stessi studenti. - dichiara il Presidente Strianese - La Provincia di Salerno si sta impegnando con grande entusiasmo sull’attività di ‘Per le strade della vita’ con lo scopo di permettere una crescita culturale degli utenti della strada, a partire dai ragazzi. Occorre promuovere un tema cruciale che coinvolge tutti, qual è la sicurezza stradale, anche in nome del percorso intrapreso da due anni nelle scuole e del dialogo alimentato con gli studenti. È importante portare all’attenzione dei nostri ragazzi come vivere la strada correttamente. Lo scopo del progetto ‘Per le strade della vita’ è proprio questo: contribuire a creare una cultura della sicurezza stradale volta a proteggere e conservare il valore della vita, e rendere i cittadini del territorio agenti di questo cambiamento. Per noi quindi è fondamentale informare e formare i giovani nelle scuole attraverso i corsi di formazione continua - parte integrante della campagna di sensibilizzazione sulla sicurezza stradale - rivolti agli studenti di scuole secondarie di primo e secondo grado.”

---------------------------------------------------------------------------

11) 8 GENNAIO 2019

AMALFI

MARINI GIOIA ISTITUTO TECNICO TURISTICO 

CLASSI QUINTE 

 

CON POLIZIA PROVINCIALE

AMALF

PER LE STRADE DELLA VITA DAGLI STUDENTI DELL'ISTITUTO TECNICO TURISTICO DI AMALFI 9 gennaio 2019


Prosegue la campagna di sensibilizzazione ‘Per le strade della vita’, giunta alla seconda edizione e promossa dalla Provincia di Salerno.

Si è tenuto ieri l’incontro con gli studenti e i docenti dell’Istituto Tecnico Turistico di Amalfi, che fa seguito ai momenti precedenti tenuti presso il Liceo Scientifico e il Liceo Linguistico del ‘Marini-Gioia’.

Si completa così la fase di appuntamenti, ad Amalfi, di formazione sulla sicurezza stradale a scuola. Il corso di formazione è stato, come sempre, realizzato dalla giornalista Maria Rosaria Vitiello, Consigliere Politico, con delega alla Sicurezza Stradale, del Presidente della Provincia di Salerno Michele Strianese, in collaborazione con gli agenti scelti del Corpo di Polizia Provinciale, il maresciallo Gerardo Vernacchio ed Enrico Postiglione.

“La campagna ‘Per le strade della vita’, che la Provincia di Salerno promuove da anni - dichiara il Presidente Michele Strianese - intende alimentare un cambiamento culturale delle comunità del nostro territorio provinciale, partendo dai giovani, ma puntando a coinvolgere anche i Comuni. Vogliamo stimolare la prevenzione di incidenti stradali legati a comportamenti a rischio, per sostenere la cultura della sicurezza stradale a proteggere il valore della vita”.
Ad Amalfi, il Consigliere Vitiello e la sua squadra sono stati accolti dal Dirigente Scolastico, Solange Hutter, molto sensibile a questo argomento e che ha fortemente voluto il ripetersi degli incontri in uno stesso istituto che ospita moltissimi studenti, i quali hanno partecipato con grande interesse, seguendo con attenzione sia la drammatica vicenda che ha coinvolto il Consigliere Vitiello sulla strada che la proiezione del video realizzato, nel corso della prima edizione della campagna, dagli studenti della V B del liceo classico M.T. Cicerone di Sala Consilina.

Condividi